Calciomercato Inter, ecco chi può arrivare con i soldi dei russi

0
70
Massimo Moratti

CALCIOMERCATO INTER ISCO DRAGOVIC BASTA / MILANO – Benvenuti, anzi, dobro pozhalovat ai russi all’Inter. Come vi abbiamo già spiegato (rileggi qui) i quasi 180 milioni di euro che la Rosneft hanno investito nella Saras non finiranno direttamente nelle casse dell’Inter. Ma ciò non significa che il presidente Massimo Moratti, una volta messi a posto i conti della sua società petrolifera, non decida di investire nuovi capitali sul club nerazzurro. A tal proposito la ‘Gazzetta dello Sport’ ha elencato i nomi nuovi e vecchi più caldi.

DIFESA – Per il reparto arretrato piace molto il 21enne austriaco Aleksandar Dragovic, ma c’è da fare i conti con la concorrenza del Borussia Dortmund e con la richiesta del Basilea sempre ferma a 10 milioni di euro. A destra, sfumato Jung che ha rinnovato con l’Eintracht Francoforte, adesso in prima fila sembra esserci Dusan Basta, dal momento che con l’Udinese c’è già in piedi il discorso legato a Faraoni.

CENTROCAMPO – In mediana il nome in cima alla lista dell’Inter è quello del belga Radja Nainggolan, ma attenzione al ritorno di fiamma per il brasiliano Paulinho, con il colombiano Quintero che sta invece perdendo terreno. Ma c’è anche una new entry: si tratta dello spagnolo Francisco Roman Alarcon Suarez, meglio conosciuto come Isco. Il fantasista del Malaga è seguito anche dal Manchester City. A proposito di trequartisti, sempre viva la pista che porta a Diamanti.

ATTACCO – Per il reparto offensivo è derby d’Italia con la Juventus per il cileno Alexis Sanchez, dato in partenza dal Barcellona. Grande attenzione a due giovani talenti africani: l’egiziano Salah del Basilea e l’ivoriano Bony, capocannnoniere dell’Eredivisie con il Vitesse. Per fare da vice, invece, attenzione al rumeno Marica, che può arrivare a costo zero essendo in scadenza di contratto con lo Schalke 04.

M.R.