Zanetti detta il mercato: “Inter, ecco chi dobbiamo acquistare”

0
34
Javier Zanetti (sportmediaset)

CALCIOMERCATO INTER JAVIER ZANETTI / MILANO – Vuole provare per un’ultima volta l’ebrezza del campo e l’emozione di una partita vissuta da giocatore, per poi appendere definitvamente gli scarpini al chiodo. Javier Zanetti parla ormai da acclarato dirigente dell’Inter, seppur il suo primo obiettivo sia quello di recuperare dal gravissimo infortunio – la rottura del tendine d’Achille – patito nella inutile trasferta di Palermo. Ci vorranno circa sei mesi per rivederlo zombettare su un campo da calcio, molto meno invece per la riapertura del mercato estivo, il quale dovrà consegnare a Stramaccioni, o chi per lui, una squadra competitiva e assai più giovane dell’attuale, affinché la corsa al terzo posto nella prossima stagione non diventi presto una chimera.

Altro che Branca e Leonardo, qualche tifoso e giornalista potrebbero sussurrare… il capitano argentino ai microfoni di ‘Mediaset’ e a margine del ‘Premio Gentleman’ (qui le altre sue dichiarazioni) ha dettato la futura linea di mercato della società nerazzurra: “Io andrei a cercare giocatori forti, giovani e di prospettiva come il nostro Mateo Kovacic“. Il centrocampista croato è stato il super acquisto di gennaio, concluso dall’avvocato Bozzo ma orchestrato da Marco Branca: da sottolineare, però, che il il fratellastro di Modric è stato pagato una cifra molto alta tenuto conto dell’età, ovvero 11 milioni di euro, più altri quattro milioni di bonus. Soldi spesi benissimo, ma l’operazione è stata anche ‘finanziata’ per così dire dalla cessione di Coutinho al Liverpool, la quale incrementò il budget per la campagna acquisti di oltre 10 milioni. E’ per questo che molto probabilmente il club di Corso Vittorio Emanuele rinuncerà a un suo ‘intoccabile’ prima di rafforzare a dovere l’odierna rosa,

 

Raffaele Amato