Zanetti il vicepresidente: “Sono pronto. I tifosi dell’Inter sappiano che…”

0
30
Javier Zanetti
Javier Zanetti

INTER ZANETTI / MILANO – Javier Zanetti sta trascorrendo le vacanze in Brasile con la sua famiglia. Per questo ha potuto assistere alla sfida tra la sua Argentina e l’Iran, decisa al 91′ da una magia di Messi, diciamo la prima nelle vesti di dirigente nerazzurro. Il quasi quarantunenne, infatti, e manca solo l’ufficialità, sarà il nuovo vicepresidente dell’Inter: “Sono pronto a questo incarico – spiega proprio Zanetti. che il maggio scorso contro il Chievo ha giocato l’ultima partita della sua carriera, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Per me sarà un mondo nuovo. Magari commetterò degli errori, ma all’inizio ci sta. Imparerò strada facendo. Ma i tifosi interisti sappiano che la mia filosofia sarà la stessa che avevo da giocatore: rendermi utile alla squadra. Comunque questo è il mio futuro. Per fare l’allenatore, credo tu debba sentirlo dentro. E io non lo sento. Mi piace più essere il rappresentante di un gruppo”.

R.A.