Inter, pista brasiliana per il dopo Guarin

0
18
Roberto Firmino
Roberto Firmino

CALCIOMERCATO INTER GUARIN FIRMINO / MILANO – In casa Inter il ritornello è sempre lo stesso: cedere Fredy Guarin per tentare l’ultimo grande colpo nelle ultime due settimane di calciomercato. Ma il tanto atteso incontro tra il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio ed il procuratore del centrocampista colombiano Marcelo Ferreyra è slitatto: quest’ultimo arriverà in Italia non più oggi ma domani, quando l’Inter sarà già in viaggio per l’Islanda. Giovedì o venerdì, quindi, le parti si vedranno per fare il punto della situazione: al momento le uniche offerte ufficiali (Wolfsburg e Zenit San Pietroburgo) sono state respinte da Guarin che vuole una piazza più prestigiosa, mentre i club graditi al giocatori (Manchester United e Juventus su tutte) non sono andate oltre il sondaggio con i nerazzurri.

Intanto tra una decina di giorni è previsto il ritorno a Milano del presidente Erick Thohir, per assistere al rush finale di mercato. Secondo ‘Tuttosport’ – oltre ai vari Cerci, Lavezzi e Biabiany – ci sarebbe un ritorno di fiamma per un vecchio obiettivo nerazzurro: Roberto Firmino, fantasista brasiliano classe 1991 che milita nell’Hoffenheim. L’Inter, che lo aveva seguito prima del rinnovo di contratto a marzo, avrebbe riallacciato i contatti con la Rogon (l’agenzia che cura gli interessi del giocatore) ma c’è da fare i conti con la richiesta di 25 milioni di euro dei tedeschi. L’idea è quella di spalmare il costo del cartellino su più anni partendo da un prestito oneroso con obbligo di riscatto. Piano che ovviamente non può prescindere dalla preventiva cessione di Guarin.

Maurizio Russo