Inter-Qarabag, Qurbanov: “Voglio essere seguito. Mazzarri in difficoltà, gli auguro…”

0
96
Qurban Qurbanov
Qurban Qurbanov

INTER-QARABAG QURBANOV / MILANO – In conferenza stampa dopo Inter-Qarabag, il tecnico azero Qurbanov ha analizzato la prestazione della sua squadra: “Non sono dispiaciuto per com’è andata, ma mi spiace che alcuni dei miei uomini non abbiano seguito le mie indicazioni. Siamo competitivi, comunque, e se facciamo quello che proviamo in allenamento i risultati arriveranno. Ripeto, alcuni non hanno seguito le mie indicazioni. Si può giocare bene e perdere, o giocare male e vincere, ma io voglio che quello che dico venga seguito: mi fido dei miei giocatori ma voglio essere ascoltato. Con l’Inter abbiamo perso 3 punti, l’Inter ha meritato e noi dobbiamo imparare dai nostri errori. Per noi comunque è importante trarre insegnamento da quello che sbagliamo, ora andremo a giocarci la sfida con il Dnipro e se vinciamo possiamo sperare di passare il girone. Ringrazio tutti per i complimenti, ma avevamo contro un’avversaria fortissima. Il calcio italiano è famoso per le difese organizzate e a volte c’è davvero poco da fare”.

Con schiettezza e sportività, Qurbanov ha poi parlato dell’Inter: “Per noi questa è una grandissima esperienza, l’Inter è una grande squadra a livello internazionale e se siamo qui è perché siamo migliorati molto. Voglio approfittarne per augurare un buona fortuna all’Inter e al suo staff: abbiamo percepito una certa ostilità dei tifosi verso l’allenatore, per questo faccio i miei migliori auguri a Mazzarri per il prosieguo della stagione”.

A.C.