Cambiasso e Rolando: mezze ammissioni e mezze verità di Ausilio

0
12
Rolando
Rolando

CALCIOMERCATO INTER / TORINO – “Cambiasso poteva dare ancora qualcosa”. Con questa frase Ausilio fa intendere che, forse, lui avrebbe voluto confermare e quindi rinnovare il contratto del ‘cuchu’, evidentemente lasciato partire per volontà di Mazzarri o di Thohir, oppure di entrambi: “C’era la volontà da parte del club di dare l’idea del voltare pagina – spiega il ds dell’Inter a ‘Tuttosport’ -, decidere di interrompere anche con Cambiasso è stato il segnale del nuovo progetto. Nessuno rinnega il passato, questi giocatori continueranno a essere importanti per l’Inter, ma ora bisogna pensare a qualcosa di diverso”. Ausilio fa il furbo su Rolando, che ha un pre-accordo coi nerazzurri, svelando finalmente quando scade il suo contratto col Porto: “Ha 29 anni ed è in scadenza nel 2016. Il club portoghese non lo regala e io non ho voglia di rimettermi a trattare con loro”.

R.A.