Inter, in alto mare il rinnovo di Icardi: la verità tra diritti d’immagine e nuovi sponsor

0
35
Mauro Icardi
Mauro Icardi

INTER ICARDI / MILANO – Da ‘calciomercato.com’ arrivano aggiornamenti sulla situazione contrattuale di Mauro Icardi, situazione ancora in alto mare per la difficile sistemazione dei dettagli riguardanti i diritti d’immagine. Al momento il primo nodo riguarda l’ingaggio: il bomber rosarino guadagna attualmente un milione di euro e chiede un aumento sin da ora, mentre l’Inter vorrebbe operare soltanto un leggero ritocco a gennaio per poi garantirgli un importante adeguamento a giugno. In più, permane appunto il disaccordo sui diritti d’immagine: questi ultimi portano ad Icardi un guadagno notevole, maggiore dello stipendio che percepisce dalla società: per questo motivo l’argentino non vuole cederli interamente all’Inter, mentre la dirigenza vorrebbe un cambiamento sullo stile di quello inaugurato da De Laurentiis al Napoli (ossia, immagine del calciatore gestita dalla società). Per questo motivo, in via del tutto eccezionale, il club di Thohir avrebbe proposto ad Icardi il mantenimento dei contratti in essere e la spartizione a metà dei diritti a partire dal contratto successivo. Icardi e i suoi agenti stanno valutando la situazione e di mezzo ci sono ulteriori sponsor (alcuni peraltro in competizione con quelli dell’Inter) che hanno presentato all’entourage del giocatore offerte milionarie: offerte che – dal punto di vista del club meneghino – Icardi dovrebbe rifiutare per legarsi ancora di più ai colori nerazzurri e agli sponsor ufficiali della società.
Se le cose non dovessero andare come previsto dall’Inter, è possibile che il mercato intervenga a complicare ulteriormente la questione. Oppure, a semplificarla, chissà.

Alessandro Caltabiano