Retroscena: Simeone voleva dare Cerci all’Inter!

0
23
Alessio Cerci
Alessio Cerci

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Dallo scambio Cerci-Torres portato a termine da Atlético Madrid e Milan, non n’è uscito arrabbiato e deluso solo Mancini. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ anche il ‘Cholo’ Simeone avrebbe mal digerito l’affare portato a termine dal suo club e quello rossonero. In parole povere: il tecnico argentino voleva dare Cerci all’Inter per agevolare un’eventuale trattativa per Mauro Icardi, da tempo suo desiderio di mercato, che peraltro il club nerazzurro non considera così incedibile quanto Kovacic. C’è da dire, però, che i rapporti tra Inter e Atlético Madrid – che starebbe pensando di denunciare Mancini, nello specifico il club di Thohir, per i contatti avuti con l’agente di Cerci senza la propria autorizzazione – hanno subito un ulteriore grande ‘strappo’ a causa di José Correia (alias Zé Turbo), ovvero il talento classe ’96 nato in Guinea-Bissau che Ausilio è riuscito a soffiare allo Sporting Lisbona – che aveva proposto al giovanissimo esterno-trequartista un contratto professionistico di cinque anni con clausola rescissoria di 45 milioni – e, soprattutto, proprio ai ‘Colchoneros’.

R.A.