Inter, Jonathan e Nagatomo assenze pesanti: le ultimissime sul nipponico

0
82
Yuto Nagatomo
Yuto Nagatomo

INTER NAGATOMO / MILANO – Jonathan e Yuto Nagatomo, con tutti i loro limiti, sono stati i punti di forza della prima Inter di Mazzarri. Non della seconda, durata poco, né dell’attuale targata Mancini.

Quest’anno, complici i tanti guai fisici, i due laterali non sono riusciti a fornire lo stesso ottimo contributo – 4 gol e 8 assist il brasiliano, 5 e 7 il nipponico – dell’anno passato. Con tutte le conseguenze del caso.

Se per Jonathan la stagione si è definitivamente conclusa dopo l’intervento dello scorso 11 febbraio (non lo rivedremo più in campo con la maglia dell’Inter visto che a giugno scade il suo contratto, ndr), quella di Nagatomo – elogiato da Zanetti – non è stata scritta per intero.

Secondo le fonti di Interlive.it, il giapponese, ai box a seguito della lesione di secondo grado al bicipite femorale della coscia destra, tornerà disponibile solo fra due-tre settimane, in tempo per il rush finale della stagione che però non potrà giocare al massimo della condizione.

Raffaele Amato