Inter, senti Touré: ”Mancini un mentore. Futuro? Ecco cosa voglio”

0
101
Yaya Touré
Yaya Touré

CALCIOMERCATO INTER YAYA TOURE’ / MILANO – Yaya Touré apre all’Inter con delle dichiarazioni davvero molto interessanti. Ecco le sue parole a ‘Footmercato’: “Come ho già detto più volte, ho l’obbligo nei confronti dei tifosi del City di combattere fino a quando la mia epoca qui non sarà finita. Le mie decisioni non saranno condizionate da un eventuale cambio di allenatore, ma piuttosto dalle sfide che mi verranno proposte – dice -. Nessun salario mi farà raggiungere un club se non lo ritengo il posto giusto per le nuove sfide della mia carriera calcistica. Arriva un momento in cui non ci si sofferma più sulle cifre, anche se la stampa inglese sembra più interessata alle cifre che al calcio in sé – ammette -. Andrò dove mi verranno offerte nuove sfide. Questa è la mia natura. Mancini? E’ un mentore per me, è un coach fuori dal comune, non è un segreto per nessuno che l’ho adorato nelle stagioni in cui era l’allenatore. Psg? E’ un grande club che, credo, non ha ancora finito la propria fase evolutiva e anche un grande club dove qualsiasi giocatore può trovare il proprio posto e il proprio equilibrio” ha concluso.

Stefano Migheli