L’Inter ha in pugno due laterali. Via libera alle cessioni di Nagatomo e Juan Jesus

0
35
Ervin Zukanovic

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Si muove il mercato-laterali dell’Inter. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ il club nerazzurro avrebbe il sì di Ervin Zukanovic, laterale bosniaco in prestito al Chievo Verona, che a giugno dovrebbe esercitare il riscatto sul suo cartellino versando 1 milione nelle casse del Gent per poi rivenderlo all’Inter per circa 3,5 milioni di euro. Zukanovic, visionato da Ausilio e il capo-scout Mirabelli sia nel match Austria-Bosnia del 31 marzo che in quello tra il Cesena e i clivensi del 12 aprile, può giocare anche come centrale vista la sua stazza fisica (è alto 1,88). Nel caso sfumasse Zukanovic, l’Inter non si farebbe trovare impreparata: secondo ‘Sky Sport’ i nerazzurri hanno in pugno anche Guilherme Siqueira, peraltro un ex, che nella sua prima stagione all’Atlético Madrid ha trovato poco spazio.

Qualora non ricevesse garanzie sul suo futuro da parte del ‘Cholo’ Simeone, il brasiliano classe ’86 chiederebbe la cessione – anche in prestito – con preferenza esclusiva all’Inter. Zukanovic e Siqueira sono comunque le alternative ai primi obiettivi che al momento sono troppo costosi per la società targata Thohir: parliamo di Vida, per il quale la Dinamo Kiev chiede 8 milioni, Darmian del Torino (15 milioni) e Kurzawa del Monaco (12-15 milioni). E’ però ben chiara una cosa: Mancini vuole cambiare look alle corsie esterne, tanto che ha da tempo dato il suo assenso alla cessione di Nagatomo e Juan Jesus, ultimamente impiegato sull’out sinistro visto lo scarso rendimento offerto da centrale.

R.A.