Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, il padre di Imbula spiega la scelta Porto

Inter, il padre di Imbula spiega la scelta Porto

Giannelli Imbula
Giannelli Imbula

INTER IMBULA SPIEGAZIONI/MARSIGLIA-Intervistato dal Journal du Dimanche, il padre e procuratore di Giannelli Imbula, Willy Ndangi, ha raccontato la trattativa che ha portato il centrocampista dall’Olympique Marsiglia al Porto. Queste le sue parole, con una leggera nota polemica nei confronti della società di Thohir: “Il Porto si è avvicinato nel momento in cui l’Inter si era allineata alle richieste dell’Olympique Marsiglia. Proponevano un ingaggio simile a quello percepito da Giannelli in Francia. In pole position in realtà c’era il Valencia, proprio davanti all’Inter; ma gli spagnoli non hanno mai fatto offerte concrete all’OM, e allora, d’accordo col presidente Vincent Labrune, abbiamo approfondito l’interesse dell’Inter. Che aveva nel frattempo preso Geoffrey Kondogbia; io però avevo capito che i nerazzurri volevano prendere entrambi i giocatori a tutti i costi. Ma poi non ho avuto più notizie. Il Milan, invece, non si poteva inserire subito. In questo mondo, poi, tutto si intreccia: se ho ben capito, gli intermediari del Porto lavorano anche per il Milan…”. Quindi spiega la decisione, di far accasare il figlio alla squadra portoghese: “Il Porto è tornato alla carica con un’offerta due volte e mezza superiore a quella precedente. Il loro allenatore Julen Lopetegui voleva Imbula fortemente e il Porto ha trovato un accordo con Doyen Sports, che ha fatto sì che l’affare si concretizzasse”.

Luigi De-Stefani