Kovacic: “Sto crescendo, ora voglio un trofeo con l’Inter”

0
72
Mateo Kovacic
Mateo Kovacic

INTER KOVACIC / SHANGHAI (Cina) – Ai microfoni di ‘InterChannel’ si presenta oggi Mateo Kovacic. Apparentemente destinato al Liverpool, il giovane centrocampista croato è alla fine rimasto per la volontà del club nerazzurro che ha deciso di puntare ancora su di lui: “Sono cresciuto, ” afferma, riferendosi ai gol segnati in stagione, ” ma mi manca ancora la vittoria in un trofeo con l’Inter. La Juve vince da qualche anno ma noi ora siamo più forti, abbiamo tanti giovani già pronti e tanti giocatori d’esperienza. Quest’anno dovrà essere migliore degli ultimi due. Non essere titolare mi mette un po’ in difficoltà, quando non giochi vorresti cogliere ancora di più le occasioni che hai per far vedere tutto quello che sai fare, ma sei sotto pressione e sbagli più facilmente. Ruolo alla Pirlo? Con Stramaccioni ho già giocato lì tante volte, è difficile perché ti serve molta sicurezza ma con la mia qualità posso farcela. Devo migliorare nella fase difensiva, con i miei compagni comunque mi trovo molto bene. Con il mister stiamo lavorando tantissimo e sto imparando bene. Ci aspettiamo un bel campionato, tutte le squadre si sono rinforzate anche se Juventus e Roma restano superiori. L’affetto dei tifosi è fantastico, è molto bello che mi amino così. Li ringrazio, per questa maglia do sempre tutto. Stankovic? Per noi è un acquisto molto importante, è bello che sia tornato a Milano. Con lui potrò imparare tante cose, sia in campo che fuori. Parlavo con lui anche quando era ad Udine, mi dà consigli ogni giorno”.

Alessandro Caltabiano