Giani, attacco delirante all’Inter: “Nerazzurri scorretti, hanno agitato Salah”

0
90
Mohamed Salah
Mohamed Salah

INTER SALAH / MILANO – Eugenio Giani, esponente del CdA della Fiorentina, ha parlato dell’intricata vicenda che ha coinvolto Mohamed Salah. Queste le sue parole – a tratti deliranti – ai microfoni di ‘Radio Bruno Toscana’: “Salah ha creato un grosso danno alla Fiorentina. Chi era prima di arrivare qui? Soltanto un oggetto sconosciuto. Se adesso è quello che è, ci sono anche tanti meriti nostri e per questo non ci aspettavamo che si comportasse così. L’Inter ha agito in maniera scorretta, andando ad agitare il calciatore ed il suo agente. Non vogliamo che vada all’Inter. La Roma ha agito a cose fatte, e con loro non c’è nessun problema. Cosa farà Salah non mi interessa”.
Ancora una volta la dirigenza gigliata sembra manifestare il bisogno di attaccare l’Inter per coprire un proprio grave errore, forse dovuto all’incompetenza. L’agente di Salah, Ramy Abbas, ha infatti ammesso da subito che il suo assistito non sarebbe rimasto a Firenze, ben prima che l’Inter potesse “agitarlo”. E poi, come si può “agitare” un giocatore o un procuratore? C’è solo quello che il giocatore vuole, punto, tutto il resto sono chiacchiere. Se Salah non avesse mai voluto l’Inter, il club non avrebbe potuto “agitarlo”; ma l’egiziano, non ce ne voglia il signor Giani, non aveva mai fatto mistero di volere l’approdo a Milano già da gennaio, quando dovette accettare la Fiorentina perché i nerazzurri avevano già chiuso per Shaqiri. Ed il fatto che ora abbia scelto la Roma testimonia che il problema per lui non era l’Inter, ma la Fiorentina stessa.

 

Alessandro Caltabiano