Inter-Juventus, parlano gli ex delle due squadre

0
96
Marco Materazzi
Marco Materazzi

INTER-JUVENTUS PARLANO GLI EX/MILANO-La Gazzetta dello Sport ha voluto riprendere alcune dichiarazioni di ex giocatori di Inter e Juventus, che hanno voluto dare un’opinione o un consiglio in vista della partita di questa sera. Inizia Altobelli dicendo: “Farei partire JoJo da sinistra, vicino a Perisic“, quindi Ravanelli dichiara: “Dybala deve arretrare e ripartire, cercando l’uno-due”. Prosegue Nicola Berti spiegando: “Vero, anche se Perisic qui fa la figura del sottovalutato. Nel suo peregrinare stagionale dovrebbe stabilirsi laggiù a sinistra, da centrocampista del 4-4-1-1. Quella fascia, se davvero vedrà Perisic e Cuadrado faccia a faccia, sarà ad alta velocità. Attacco molto più che difesa. Naturale si possano creare situazioni pericolose. Per l’Inter: ripartenze ad alta velocità, calci piazzati, strappi di Guarin. Evra può soffrirlo, spingerei anche da quella parte”. Interviene Camoranesi e spiega: “Per la Juve: tiri da fuori e inserimenti di Pogba e Khedira. Allegri ha un centrocampo molto più completo”. Materazzi invece chiede una mano a Melo, che vedrebbe bene in un 4-3-3 dichiarando: “Logico: il due contro due – Miranda-Murillo contro Dybala-Morata – rischia di essere ad alta pericolosità”. L’ultima battuta è di Mirko Vucinic: “Ovviamente spero che vinca la Juve e i miei eredi possono farmi contento. Visto Morata? Può risolvere con una giocata”.

 

Luigi De-Stefani