Inter, Miranda colpo di mercato: un leader silenzioso per tornare a vincere

0
8
Joao Miranda in azione
Joao Miranda in azione

INTER MIRANDA / MILANO – Se l’Inter è prima in classifica con la miglior difesa del campionato molto lo deve a Samir Handanovic, tornato ad essere uno dei migliori portieri della Serie A e non solo, oltreché alla cerniera rabbiosa del centrocampo Gary Medel. Moltissimo, però, a Joao Miranda, ovvero l’acquisto più indovinato dell’ultima campagna acquisti di Ausilio e Mancini. Il brasiliano ha cambiato in meglio l’intero reparto, trovando in Murillo il partner ideale. Un reparto che dirige con estrema tranquillità, con personalità ed esperienza. Quella accumulata in una carriera che ha visto il suo punto di svolta con l’arrivo di Simeone a Madrid, sponda Atlético. Nel continuo cambiare Mancini non rinuncia mai al suo 25, a meno di guai fisici, vedi il derby e la sfida successiva col Chievo. Miranda è un leader silenzioso ma che in campo fa sentire il suo peso, la sua importanza. Thohir ha preso un tesoro spendendo quanto dovuto, la difesa ha ritrovato una guida. Con lui l’Inter ha la carta giusta per tornare a vincere.

Raffaele Amato