Inter-Frosinone, Stirpe: “Non firmo per il pari, magari vinciamo”

0
10
Maurizio Stirpe
Maurizio Stirpe

INTER FROSINONE STIRPE / FROSINONE – Per la prima volte in oltre 100 anni di storia domani si affronteranno Inter e Frosinone. Nel club ciociaro c’è grande emozione per l’esordio a ‘San Siro’: “Ma non ci sentiamo la Cenerentola alla Scala del calcio, anzi, faremo la nostra partita cercando di ottenere un risultato positivo e soprattutto ci godremo una serata davvero speciale – ha detto il presidente dei ‘Canarini’ Maurizio Stirpe alla ‘Gazzetta dello Sport’ – Questo gruppo ha raggiunto traguardi incredibili negli ultimi due anni. L’Inter è molto solida come dimostrano le sette vittorie per 1-0 ma non siamo la vittima sacrificale e faremo la nostra partita, nonostante il pronostico ovviamente ci sia contrario. Stellone non rinuncia mai a giocare all’attacco, anche contro l’Inter a ‘San Siro’ non scenderemo in campo per difenderci. Dobbiamo giocare la nostra partita, godendoci l’emozione di sfidare la capolista sul proprio campo. Se firmo per un altro pareggio dopo quello contro la Juventus? No, in fin dei conti partiamo dallo 0-0 e magari stavolta vinciamo, chi lo sa…. La speranza ci deve essere sempre”.

Stirpe parla poi dei buoni rapporti di mercato con il club nerazzurro e svela una trattativa in piedi per gennaio: “Con l’Inter si è creato un bel feeling e speriamo di cementarlo. Manaj è un grande talento e qualche chiacchierata per portarlo al Frosinone c’è già stata fra i due direttori sportivi”.

M.R.