Jovetic: “Questa Inter ha parecchia fame. Su Grujic e Pjaca…”

0
8
Stevan Jovetic
Stevan Jovetic

INTER JOVETIC / MILANO – L’astinenza da gol con la maglia dell’Inter, che dura da quasi tre mesi, non spaventa Jovetic: “Lo so che da me tutti si aspettano i gol e sono il primo che voglio segnarne tanti. Per me però è importante soprattutto giocare bene ed essere utile per i miei compagni. Posso farlo anche servendo assist o facendo quello che mi chiede il mister. Forse sono andato oltre le più rosee aspettative e ho pagato l’infortunio nel riscaldamento con la Fiorentina – ha detto l’attaccante montenegrino al ‘Corriere dello Sport’ prima di parlare del big match col Napoli -. Non è uno spareggio scudetto, un obiettivo a cui credo e per il quale non c’è una favorita assoluta, ma sicuramente è una gara importante per la rincorsa a uno dei tre posti. Spero di ritrovare la via del gol proprio al ‘San Paolo’…”.

Perché l’Inter è prima in classifica? “Perché abbiamo parecchia fame. Rispetto ad altre formazioni che giocano insieme da più anni abbiamo tanti elementi nuovi, ma tutti stanno dando il massimo per la squadra con l’intento di mettere l’allenatore in difficoltà nelle scelte – sottolinea Jovetic che non si è affatto pentito di aver scelto i nerazzurri -. “Ho immediatamente creduto in questo progetto, Mancini mi disse che avremmo costruito una grande squadra. Mi ha il lusingato che mi abbia voluto al City e che poi mi abbia chiesto anche all’Inter. E’ bello sapere che un tecnico come lui ti stima e ti segue per anni”. Chiosa sul mercato, Jovetic che ne pensa di Grujic e Pjaca, talenti slavi nel mirino dell’Inter? “Il centrocampista della Stella Rossa l’ho visto giocare, è forte e mi piace. Del croato, invece, mi hanno parlato benissimo Brozovic e Perisic“.

R.A.