Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Murillo una pepita d’oro: alle porte c’è il Real Madrid

Inter, Murillo una pepita d’oro: alle porte c’è il Real Madrid

 Jeison Murillo
Jeison Murillo

CALCIOMERCATO INTER MURILLO / MILANO – Considerati età, ruolo e prezzo pagato per averlo, è senz’altro Jeison Murillo il grande colpo messo a segno dall’Inter, quindi da Ausilio, nella passata sessione estiva di calciomercato. Anche se in realtà il difensore colombiano è stato acquistato nel gennaio scorso, dunque con sagace anticipo, versando nelle casse del Granada circa 10 milioni. L’intelligenza dell’Inter e soprattutto di Mancini è stata poi quella di affiancargli un centrale esperto e con caratteristiche complementari come Miranda, formando una coppia forse migliore in assoluto in Italia e tra le più forti a livello europeo. Murillo è veloce e dotato di grande esplosività nonché molto bravo nella lettura di situazioni di gioco, anche se ogni tanto incappa in qualche leggerezza dovuta sia alla sua elevata foga agonistica che all’incoscienza anagrafica (ha appena 23 anni).

Il colombiano è uno dei pochi titolarissimi della squadra nerazzurra prima in classifica e il suo valore si è già quasi triplicato: dopo Icardi (40-45 milioni) è il giocatore della rosa interista che sul mercato ha (potenzialmente) il valore economico più alto (35 milioni). Per lui starebbero cominciando a muoversi le big più importanti del panorama calcistico internazionale. Su tutte, come scrive ‘Don Balon’, il Real Madrid di Florentino Perez che in estate ha strappato all’Inter Mateo Kovacic più o meno per la stessa cifra che costerebbe il cartellino del classe ’92, il quale fra le ‘Merengues’ ha uno sponsor importante: James Rodriguez, amico e compagno in Nazionale. Per concludere: è vero che nessun giocatore è incedibile, ma per tornare a centrare obiettivi di un certo prestigio a Thohir conviene tenersi stretto ancora a lungo uno dei pochissimi e veri pilastri della nuova Inter.

Raffaele Amato