Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, rebus Ljajic: pedina di scambio o congedo dannoso?

Inter, rebus Ljajic: pedina di scambio o congedo dannoso?

Adem Ljajic (Getty Images)
Adem Ljajic (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER LJAJIC TORINO ROMA / TORINO – Adem Ljajic ha tre mesi di tempo, magari a partire da stasera, per conquistare l’Inter e aiutarla a raggiungere il terzo posto. L’attaccante serbo è in prestito dalla Roma ed il suo riscatto – fissato a 11 milioni di euro – è legato alla partecipazione dei nerazzurri alla prossima Champions League. Ma all’orizzonte si profila un nuovo scenario: come riportato da ‘Tuttosport’, infatti, il Torino ha nuovamente espresso il suo interesse per il 24enne di Novi Pazar. Il club granata in estate rivoluzionerà il reparto offensivo ed il tecnico Ventura ha fatto espressamente il nome del serbo che stima dai tempi della Fiorentina.

Il presidente Thohir, a quel punto, potrebbe decidere di riscattarlo per poi usarlo come pedina di scambio per arrivare a Bruno Peres, terzino destro del Toro che piace tanto a Mancini. Nel caso in cui invece i nerazzurri dovessero lasciar decadere l’opzione di acquisto, Ljajic diventerebbe un alleato della Roma che potrebbe girarlo ai granata e battere così la concorrenza dell’Inter nella corsa all’esterno brasiliano.

M.R.