Ventura ancora contro l’Inter: “Prendono Eder a 14 milioni e poi si lamentano”

0
20
Giampiero Ventura ©Getty Images
Giampiero Ventura ©Getty Images

INTER VENTURA / TORINO – Il suo Torino sta raccogliendo risultati tutt’altro che entusiasmanti, ma Giampiero Ventura non sembra preoccuparsene e continua a guardare in casa Inter. Anche oggi, in conferenza stampa, il tecnico granata ha puntato il dito contro il mercato del club di Thohir: “Il nostro progetto richiede tempo e pazienza. Ci sono squadre che spendono 14 milioni di euro per giocatori come Eder che ha 29 anni e non ti permette di fare plusvalenza, e poi vanno a lamentarsi dei disavanzi enormi che si creano nei loro bilanci. Non è questo il nostro modo di operare, per fare bilancio devi crescere e costruire in casa. Noi puntiamo su giovani che nei prossimi anni faranno divertire il pubblico e arricchire il club”.
Dato che non è la prima frecciata che Ventura rivolge all’Inter, diventa lecito chiedersi come mai qualcuno della società non gli abbia ancora chiesto – in modo semplice ed educato – di guardare in casa sua. Anche perché lo stesso Ventura, quando messo di fronte ad errori arbitrali che lo avevano danneggiato a vantaggio di Juventus o Milan, non era mai stato tanto loquace.

A.C.