Juventus-Inter 2-0, Zanetti: “Sconfitta pesante. Dobbiamo ritrovare…”

0
22
Javier Zanetti ©Getty Images
Javier Zanetti ©Getty Images

SERIE A JUVENTUS-INTER 2-0 MANCINI / TORINO – “Purtroppo è un momento difficile in cui mancano tante cose. E’ una sconfitta pesante, arrivata per merito della forza della Juventus ma anche per colpa nostra: è ora di dare qualcosa in più, di metterci un po’ di personalità per uscire da questa crisi”. Lo ha detto Javier Zanetti dopo il ko nel derby d’Italia: “Abbiamo perso solidità, quella che ci ha permesso di finire in testa alla classifica il 2015 – ha aggiunto a ‘Sky Sport’ il vicepresidente nerazzurro che ha parlato al posto di Mancini, ufficialmente alle prese con una sindrome influenzale – Come si esce da questa crisi? Lavorando, cercando di commettere meno errori possibili. Stasera in un momento della partita avevamo grande possesso ma non eravamo pericolosi, ci manca e ci è mancata anche iniziativa. Mancini ha perso sintonia con la squadra? No, siamo tutti consapevoli qual è il nostro obiettivo, tutti pensiamo a migliorare, a sbagliare il meno possibile. Manca un leader? Questo è un gruppo nuovo, i giocatori di esperienza ci sono. Mercato sbagliato? Pensavamo che i giocatori comprati potessero fare la differenza, ma al momento quello pensato non sta avvenendo. In due mesi abbiamo perso tutto quello che di buono avevamo fatto fino a Natale, adesso stiamo cercando in tutti i modi di tornare quelli di due mesi fa”, ha concluso Zanetti.

R.A.