Alvarez: “Sì alla Samp perché…”. Inter aspetta decisione Fifa

0
130
Ricardo Alvarez in azione con la maglia della Sampdoria ©Getty Images
Ricardo Alvarez in azione con la maglia della Sampdoria ©Getty Images

EX INTER ALVAREZ SAMPDORIA / GENOVA – Per Alvarez l’Inter è ancora in attesa di una prima decisione della FIFA in merito al ricorso presentato l’estate scorsa visto il categorico rifiuto del Sunderland di versare 11 milioni di euro a titolo di riscatto – obbigatorio in caso di salvezza. Obiettivo poi raggiunto dai ‘Black Cats’ – per il cartellino del trequartista argentino che, dopo alcuni mesi nelle vesti di dispoccupato, si è accordato con la Sampdoria firmando un contratto fino a giugno con opzione per il rinnovo: “Appena uscita la possibilità della Samp ho detto al mio procuratore che non volevo sentire altre offerte, sebbene ne avessi. Mi piaceva la squadra e poi volevo tornare in Italia, di sicuro uno dei campionati più importanti al mondo – ha detto Alvarez a ‘SampTv’ -. Ci siamo impegnati e alla fine ci sono arrivato: sono molto felice della mia scelta e di essere qui. Ora che sto giocando mi sento meglio dal punto di vista fisico, quel che è certo è che posso fare ancora di più. Tuo idolo? Riquelme – ha risposto il ventisettenne, in nerazzurro dal 2011 al 2014 -. Era un giocatore davvero spettacolare oltrché un idolo dei tifosi”.

R.A.