Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Beccalossi: “Icardi è bravissimo ma deve crescere”

Inter, Beccalossi: “Icardi è bravissimo ma deve crescere”

Beccalossi (Foto Twitter)
Beccalossi (Foto Twitter)

EX INTER BECCALOSSI INTERVISTA/MILANO-L’ex fantasista nerazzurro ed ora presidente del Lecco, Evaristo Beccalossi, è stato intervistato da Perform Group, sito sportivo con sede nel Regno Unito. L’ex calciatore, ha parlato subito di Mauro Icardi dicendo: “E’ un attaccante giovane e bravissimo. Secondo me deve crescere e completarsi in quelle poche ma fondamentali cose in cui deve migliorare. Lui è uno che il gol lo vede, è nato per segnare; deve crescere come esperienza. Quando non fa gol deve essere bravo anche in altre situazioni, partecipando di più al gioco di squadra e farsi vedere nel momento di difficoltà, tenendo la palla per far salire i compagni. Ma essendo giovane queste cose le troverà; già oggi è un giocatore importante e l’Inter del futuro deve puntare su di lui”. Quindi è entrato nello specifico, parlando della situazione in campionato della squadra nerazzurra. Queste le sue delucidazioni in merito: “L‘Inter ha una buona possibilità di arrivare terza, ma io faccio parte di quella categoria per cui se si arrivasse quarti o quinti allora andrebbe individuato quel gruppo di giocatori coi quali ripartire e fare piano A e B, perché bisognerà fare i conti anche coi bilanci. La società si sta muovendo in questa direzione, poi si spera comunque di arrivare terzi anche se ci sono squadre che hanno progetti più lunghi rispetto a noi. Bisogna però cominciare a valutare le cose con equilibrio: a inizio anno Juve, Napoli e Roma sembravano le squadre più forti perché avevano un progetto di 2-3 anni, ma una valutazione più equilibrata la si può fare. Sull’Inter magari non era vero cosa si diceva prima ma nemmeno questo”.

 

Luigi De-Stefani