Ljajic, no al riscatto? Attacco Inter, rischio rivoluzione

0
144
Ljajic ©Getty Images
Ljajic ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER LJAJIC ATTACCO / MILANO – Ljajic non verrà riscattato. Secondo ‘goal.com’ l’Inter ha già informato la Roma che non eserciterà il diritto di acquisto – fissato l’estate scorsa a 11 milioni di euro – sul cartellino dell’attaccante serbo, costato per il prestito poco più di 1 milione. I motivi non sarebbero riconducibili solo al prezzo, considerato comunque elevato dalla dirigenza di corso Vittorio Emanuele, ma alla troppa insofferenza del serbo – elogiato come bacchettato in modo duro da Mancini nell’ultimo periodo – alla panchina. Per noi anche a causa della sua discontinuità, in allenamento come in partita, che poi spesso equivale a poca o scarsa professionalità.

A questo punto si fa sempre più concreta la possibilità che nella prossima sessione di mercato l’attacco dell’Inter, oggi composto da ben otto giocatori, venga rivoluzionato. Riassumendo: oltre a Ljajic, partiranno sicuramente Manaj e Stevan Jovetic. In bilico, diciamo che dipende dalla Champions e/o dalle offerte, Biabiany, Perisic e Mauro Icardi. Al momento gli unici certi di restare sono Palacio – che due mesi e mezzo fa ha rinnovato fino al 2017 – ed Eder, arrivato alla Pinetina lo scorso gennaio.

R.A.