Inter, caso Alvarez: la FIFA ha deciso!

0
72
Inter, il presidente Thohir ©Getty Images
Inter, il presidente Thohir ©Getty Images

FIFA VERTENZA ALVAREZ / MILANO – “Inter, hai ragione tu!”. L’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’ annuncia che la FIFA, dopo aver esaminato tutti i documenti relativi all’accordo tra i nerazzurri e il Sunderland per Ricky Alvarez, ha riconosciuto che le pretese del club di Erick Thohir sono legittime. Le due società si erano accordate per l’obbligo di riscatto in caso di salvezza per i ‘Black Cats’, che, avendo evitato la retrocessione, avrebbero dovuto prendere il giocatore a titolo definitivo per 10,5 milioni di euro. Cosa che non hanno fatto, per via dei problemi fisici accusati dall’argentino.

Inter, è come un colpo di mercato

Alvarez però è abile e arruolabile, come dimostra la stagione giocata senza problemi alla Sampdoria, e questo fattore ha aiutato enormemente l’Inter nella sua rivendicazione. Il Sunderland chiaramente non si arrenderà e proverà a giocarsi la carta dell’appello, ma i nerazzurri hanno discrete possibilità di vittoria. E puntano ad avere i soldi entro fine luglio, in tempo utile per il mercato.

Alessandro Caltabiano