Inter, anche Diarra può essere preso a costo zero?

0
35
Diarra-Inter
Inter, Lassana Diarra ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DIARRA / MILANO – Inter, per rinforzare ed alzare il tasso tecnico del centrocampo Mancini vorrebbe un regista oppure un giocatore alla Yaya Toure. Per il ruolo di regista il preferito è Lucas Biglia, soltanto che l’argentino in forza alla Lazio costa davvero troppo: Lotito pretende almeno 30 milioni, vista anche il folto numero di club interessati al suo playmaker. Ecco, allora, che l’Inter potrebbe rimettere in cima ai desideri Lassana Diarra, già a un passo dal vestire la maglia nerazzurra nel gennaio 2015. Al tempo Ausilio non concluse l’affare poiché era ancora in atto un contenzioso milionario tra lo stesso Diarra e la Lokomotiv Mosca, contenzioso vinto poi dal 31enne che qualche mese dopo si accasò al Marsiglia.

Diarra potrebbe arrivare a parametro zero?

Dall’Olympique, secondo ‘Tuttosport’, il classe ’87 pare si possa liberare a parametro zero al termine della stagione, grazie a una clausola di svincolo che permetterebbe al giocatore di risolvere il suo contratto con l’OM (in scadenza nel 2019) qualora gli arrivasse una proposta da un club non transalpino. Prima di un eventuale affondo il ds nerazzurro Ausilio (che per chiudere non avrebbe bisogno del via libera di Mancini come nel caso di Vilhena) controllerà l’esistenza o meno (il presidente del Marsiglia ha detto che esiste solo un “accordo morale” tra le parti) nonché la validità in sede FIFA della suddetta clausola che penalizzerebbe il Paris Saint Germain, fortemente interessato a Diarra che al netto della clausola viene valutato 15-20 milioni. Staremo a vedere.

R.A.