Mancini, tre rinforzi sulla lista Inter. Ma il tesoretto…

0
226
Mancini ©Getty Images
Mancini ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Mancini aspetta rinforzi. L’Inter è impegnata nella complicata redistribuzione delle quote societarie da Thohir al Suning Commerce Group, con Moratti che lascerà definitivamente il club, ma nel frattempo c’è da pensare al mercato. Il tecnico jesino, annuncia ‘Sky Sport’, ha già illustrato le sue necessità ad Ausilio: serviranno un terzino destro, un regista e un esterno offensivo per rendere competitiva la rosa. Al direttore sportivo, adesso, spetta il compito – tutt’altro che facile – di accumulare un tesoretto sufficiente per accontentare le richieste dell’allenatore, che non ritiene sufficienti Banega ed Erkin.

Al momento, il principale indiziato sulla lista delle cessioni resta Brozovic. Quella dell’agente Bicanic, dunque, si è rivelata una papera clamorosa: i nerazzurri non hanno intenzione di adeguare il contratto del giocatore, meno che mai dopo l’esternazione del suo procuratore, arrivata peraltro in un momento del tutto inadeguato. Brozovic, tra l’altro, ha deciso di cambiare agente passando alla Doyen Sports, ricco fondo d’investimento molto vicino all’Atletico Madrid. Facendo due più due, non è irrealistico pensare che l’ex Dinamo Zagabria sia nel mirino dei ‘Colchoneros’, visto che già è inseguito dal Real Madrid e da diversi club della Premier League. Ma l’Inter non farà sconti, e pretenderà almeno 25 milioni di euro prima di dare il via libera all’operazione.

 

Alessandro Caltabiano