Inter, nuova offerta per Joao Mario. Ma Sporting fa muro

0
49
Inter, Joao Mario in azione (Getty Images)
Inter, Joao Mario in azione (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER JOAO MARIO SPORTING / MILANO – Inter, giovani e di grande talento. Il Suning vuole prendere giocatori con queste caratteristiche, accantonando completamente le idee – opposte – di Mancini. Di questa categoria fa senz’altro parte Joao Mario, titolare del Portogallo che domenica sera sfiderà la Francia nella finale dell’Europeo. Dai 20 iniziali i nerazzurri hanno alzato l’offerta a 30 milioni compresi bonus più il cartellino del giovane Pedro Delgado, trequartista classe ’97 della Primavera di Vecchi, ieri partito con il Portogallo under19 per l’Europeo di categoria. Il ragazzo è molto stimato a Lisbona e dintorni ed ha un valore di mercato di circa 2,5 milioni. Quindi, ricapitolando: per Joao Mario il colosso cinese ha, per ora, offerto 32,5 milioni di euro. Offerta comunque insufficiente: lo Sporting ne vuole almeno 40, considerata la clausola rescissoria da 60 milioni presente nel contratto del centrocampista, in scadenza nel 2020, e la folta concorrenza che vede in pole il Paris Saint Germain più del Chelsea. La trattativa continua, per chiuderla il Ds Ausilio conta sul supporto degli agenti di Joao Mario, Pini Zahavi e Kia Joorabchian, ‘fidati’ collaboratori di Zhang Jindong per quanto riguarda il calciomercato del Jiangsu.

R.A.