Inter, Orsi: “De Boer e Mancini non hanno colpe”

0
94
Inter, Nando Orsi
Inter, Nando Orsi

CHIEVO-INTER 2-0 OPINIONE ORSI / MILANO – Frank de Boer, né tantomeno Mancini, hanno colpe sulla sconfitta (2-0 al ‘Bentegodi’, ndr) dei nerazzurri contro il Chievo alla prima di campionato. Questo il pensiero che Fernando Orsi, ex collaboratore del ‘Mancio’, ha espresso ai microfoni di ‘tmw’: “L’Inter era forse la squadra più indiziata per una partenza falsa. Avevo detto che avrebbe potuto trovare difficoltà contro il Chievo, ed infatti è stato così. De Boer in conferenza ha sottolineato la scarsa forma fisica dei suoi e la complicata tournée estiva, che però non è stata organizzata da Mancini bensì dalla società. Le responsabilità di Mancini per questa sconfitta non ci sono, così come non ci sono quelle di De Boer. Ha fatto una brutta partita e ha perso, semplice. E’ la prima partita, se si lanciano subito frecciate vuol dire che all’interno dello spogliatoio va ricostruito qualcosa”, ha concluso Orsi.