Inter-Hapoel Be’er Sheva 0-2, Eder: “Brutto ko. Ci è mancata la testa”

0
24
Inter-Hapoel Beer Sheva 0-2, le parole di Eder ©Getty Images
Inter-Hapoel Beer Sheva 0-2, le parole di Eder ©Getty Images

EUROPA LEAGUE INTER-HAPOEL BE’ER SHEVA 0-2 EDER / MILANO – Eder è forse l’unico a salvarsi dalla pessima figura fatta stasera dall’Inter contro l’Hapoel Be’er Sheva nel match valido per la prima giornata del gruppo K di Europa League: “E’ stata una brutta sconfitta. Purtroppo non siamo riusciti a passare in vantaggio nel primo tempo con quella occasione capitata sui miei piedi (il tiro è finito sul palo, ndr) – ha detto l’attaccante nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Nel corso della gara siamo calati a livello mentale e dopo il loro vantaggio non siamo riusciti ad avere una reazione. E’ stato un peccato perché dopo Pescara un’altra vittoria ci avrebbe dato tanta fiducia: ma non è stato così, ora dobbiamo continuare a lavorare – ha sottolineato Eder -. Si vede che il Be’er Sheva stava meglio di noi dal punto di vista della condizione, loro hanno già giocato due preliminari di Champions. Abbiamo fatto fatica, adesso bisogna capire cosa non è andato e fare meglio alle prossime partite. La testa era già alla Juventus? No, questa è una cosa piu’ mediatica che di campo, noi siamo professionisti. La testa doveva essere qua, ma non c’è stata…”.

R.A.