Inter, Zanetti: “Partita importante. Gnoukouri, che personalità!”

0
226
Inter, Javier Zanetti ©Getty Images
Inter, Javier Zanetti ©Getty Images

EUROPA LEAGUE SPARTA-INTER ZANETTI / PRAGA (Repubblica Ceca) – “Questa sarà una partita importante per entrambe”. Lo ha detto Javier Zanetti a pochi minuti dal fischio d’inizio di Sparta-Inter, match valido per la seconda giornata del gruppo K di Europa League: “Speriamo stasera i ragazzi capiscano di avere le qualità necessarie per aiutare la squadra a vincere – ha aggiunto il vicepresidente nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Ranocchia? Sono contento dei suoi miglioramenti, Andrea si impegna tanto e de Boer ha dimostrato di avere fiducia in lui. Con questo atteggiamento potrà dare il suo contributo al gruppo affinché faccia una grande stagione – ha risposto Zanetti, felice anche della chance dal primo minuto concessa dal tecnico nerazzurro a Gnoukouri -. Domenica è entrato in una gara molto difficile dimostrando grande personalità, sono convinto che ci siano i presupposti per vederlo ancora fra i titolari e determinante per le sorti dell’Inter. Noi puntiamo molto sui giovani, in panchina abbiamo pure Zonta che potrebbe darci una mano. Ma ce ne sono anche degli altri che in futuro potrebbe servire a de Boer”, ha sottolineato l’argentino prima di concludere facendo gli auguri a due icone del Milan, Silvio Berlusconi e Shevchenko, che oggi compiono rispettivamente 80 e 40 anni: “Approfitto per fare gli auguri ad entrambi. Con Andriy (attuale ct dell’Ucraina, ndr) ci siamo incrociati tante volte sul prato del ‘Meazza’, mentre Berlusconi ha fatto tanto per il calcio italiano”.

R.A.