Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Moratti: “Salto in avanti rispetto a Bergamo. Ma su de Boer…”

Inter, Moratti: “Salto in avanti rispetto a Bergamo. Ma su de Boer…”

Inter, Moratti al 'Meazza' ©Getty Images
Inter, Moratti al ‘Meazza’ ©Getty Images

INTER-TORINO 2-1 COMMENTO MORATTI / MILANO – “Contro il Torino si è vista una buona squadra che ha giocato e tenuto il campo bene. Ha sbagliato dei gol, però non ha subito in termini negativi. Rispetto a Bergamo è stato senz’altro un salto in avanti“. Così Massimo Moratti dopo il successo dell’Inter sui granata di Mihajlovic, un successo che salva almeno per il momento la panchina di Frank de Boer: “L’olandese ha dimostrato di avere la squadra in pugno? Credo che i calciatori abbiano dimostrato di essere una squadra unita – ha risposto l’ex patron ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Certo, se partiamo da questa partita non ci sarebbe da pensare assolutamente al possibile esonero dell’allenatore. Non so se bisogna tenerlo o meno, questo deve deciderlo la società valutando cosa ritiene più giusto fare. Se Suning le chiedesse un consiglio? Spero non me lo chiedano…“, ha concluso con un sorriso Moratti che al termine del match è sceso negli spogliatoi per complimentarsi con la squadra.

Con la vittoria sul Torino, arrivata grazie alla doppietta di capitan Icardi, i nerazzurri hanno stoppato la striscia di sconfitte, tre consecutive, rilanciandosi in classifica. Prima della sosta per le Nazionali sono attesi a un trittico di partite molto importanti per il futuro dell’Inter stessa e, forse, di Frank de Boer: domenica contro la Sampdoria, giovedì a Southampton in Europa League e il 6 novembre contro il Crotone.

R.A.