Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, porta scorrevole: Perin per Handanovic, ma occhio a Meret e Cragno

Inter, porta scorrevole: Perin per Handanovic, ma occhio a Meret e Cragno

Perin possibile erede di Handanovic (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER / A fine stagione qualche cosiddetto ‘senatore’ farà le valigie. Tra questi c’è Samir Handanovic, che per esigenze di cassa o per sua espressa volontà (di andare a giocare la Champions) potrebbe decidere di andar via nonostante il contratto in scadenza nel giugno 2019. Al suo posto, sempre se Ausilio – che è un suo grande estimatore – rinnoverà, rimanendo quindi direttore sportivo dei nerazzurri, l’Inter andrebbe con decisione su Mattia Perin, numero uno del Genoa con il quale ci sono già stati colloqui per discutere del possibile trasferimento del portiere da Genova a Milano. Preziosi valuta il cartellino del classe ’92, nel mirino pure delle altre big italiane oltreché di numerose squadre estere, circa 10-12 milioni di euro, cifra che la dirigenza interista potrebbe far sicuramente abbassare attraverso l’inserimento di una o addirittura due contropartite tecniche gradite al ‘Grifone’.

Calciomercato Inter, nel mirino anche Meret e Cragno

Sul taccuini di Ausilio, però, non c’è solo il pontino. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ il ds sta seguendo con attenzione altri due giovani portieri che attualmente militano in Serie B: ovvero il ’97 Alex Meret della Spal, ma di proprietà dell’Udinese, e il ’94 Alessio Cragno del Benevento il cui cartellino appartiene al Cagliari. Per la successione di Handanovic non vanno comunque accantonate le piste straniere, su tutte quella ‘vecchia’ – però sempre attuale – che porta al 24enne tedesco del Bayer Leverkusen Bernd Leno.

R.A.