Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Nuovo mediano: in pole Luiz Gustavo, ma rispuntano Leiva e Moutinho

Nuovo mediano: in pole Luiz Gustavo, ma rispuntano Leiva e Moutinho

Moutinho in azione – Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / L’Inter passerà una felice Natale. Il pareggio del Napoli a Firenze permette ai nerazzurri, che mercoledì sera contro la Lazio hanno ottenuto il terzo successo consecutivo in campionato, di ridurre a cinque (sei in realtà, visto che i partenopei sono in vantaggio nello scontro diretto) le distanze dalla zona Champions che fino a qualche settimana fa sembrava una chimera (ma rimane obiettivo difficile). Il club è soddisfatto del lavoro svolto fin qui da Pioli. Lo è in particolare il patron Jindong Zhang che ieri, prima di far ritorno a Nanchino, ha pranzato con tutto il management e lo stesso tecnico pianificando le strategie per il mercato di gennaio. Nella sessione di riparazione che a riaprirà i battenti a giorni, l’Inter dovrà anzitutto sfoltire la rosa e in contemporanea – così si è stabilito – provare a rafforzare la squadra con un innesto di valore in mezzo al campo. Nello specifico, con un giocatore in grado di dare equilibrio, maggiore fisicità, ordine, geometrie e allo stesso tempo più copertura alla difesa.

Rispuntano Leiva e Moutinho

Considerato che per motivi di Fair Play Finanziario non potranno essere fatti grossi investimenti, sono quasi del tutto da scartare le piste Biglia (Lotito vuole 25-30 milioni) e Badelj, il nome in cima alla lista di Ausilio e Pioli che la Fiorentina è sì disposta a cedere, ma solo a titolo definitivo – senza contropartite, come per esempio Jovetic che pure interessa molto alla ‘Viola – e per una cifra superiore ai 12 milioni di euro. E’ invece in forte ascesa la soluzione Luiz Gustavo, provato a prendere già in estate. Ma bisognerà vedere se il Wolfsburg, che in mediana si è assicurato già il sostituto, ovvero Bazoer, sarà propensa alla cessione in prestito con obbligo di riscatto, l’unica formula impiegabile dall’Inter a gennaio. Al brasiliano, però, si sarebbero affiancati altre due (vecchi) candidati, vale a dire Lucas Leiva (riporta ‘La Gazzetta dello Sport’) e Joao Moutinho (riporta ‘Tuttosport’). Il giocatore del Liverpool è gestito da Kia Joorabchian, potente agente assai ‘ascoltato’ da Suning, vedi lo scorso mercato estivo, mentre il portoghese sembra non essere più di gradimento al Monaco per questioni economiche: il suo ingaggio da 4 milioni di euro sfora i nuovi parametri del club del Principato, secondo in Ligue 1. Bisognerà vedere se per entrambi verrà accettato il prestito. Comunque per un posto nel centrocampo nerazzurro possiamo considerare sempre validi anche Obi Mikel, anche se il nigeriano è in trattativa con l’Olympique Marsiglia, e Lassana Diarra che proprio con l’arrivo del giocatore del Chelsea potrebbe essere ‘liberato’ a zero o quasi dalla società transalpina. Ma il trentunenne francese vuole che l’Inter si accolli parte della multa da 10 milioni di euro inflitagli per inadempienze contrattuali con la Lokomotiv Mosca.

R.A.