Inter, da Miangue a Biabiany: il punto sulle cessioni

0
113
Miangue-Cagliari
Miangue in azione (Getty Images)

INTER MIANGUE GNOUKOURI / In questa sessione di calciomercato l’obiettivo prioritario dell’Inter resta lo sfoltimento della rosa. Dopo Felipe Melo (al Palmeiras) e Stevan Jovetic (al Siviglia), sono vicini alla cessione anche Senna Miangue e Assane Gnoukouri. Secondo ‘Sky Sport’ per il terzino belga è vicino a spuntarla il Cagliari, che ha battuto la concorrenza di club inglesi e, soprattutto, dell’Hellas Verona. Per il giovane centrocampista ivoriano, invece, si sono fatte avanti Udinese e Leganes proponendo la formula del prestito più diritto di riscatto. Entrambe sono destinazioni più gradite del Crotone, che resta il favorito.

Calciomercato Inter, il punto sulle cessioni

In lista di sbarco anche Ranocchia (scalzato da Andreolli nelle gerarchie di Pioli, ndr) – che piace a Bologna, Sampdoria e Hull City – e Jonathan Biabiany. Anche l’esterno francese è nel mirino dei felsinei di Roberto Donadoni, tuttavia è molto più probabile il suo passaggio al Jiangsu di Suning, operazione che permetterebbe al club di corso Vittorio Emanuele di registrare a bilancio una corposa plusvalenza. Nonostante lo scarso impiego, al momento sembra invece destinato a rimanere Gabriel Barbosa in arte Gabigol: “E’ normale che avrebbe bisogno di giocare di più per mettere in mostra le sue indiscusse qualità, ma sta lavorando duro giorno dopo giorno. Nei prossimi giorni sarò a Milano e faremo il punto della situazione con la società. Che vuole tenerselo stretto e non lasciarlo andare da nessuna parte”, ha detto il suo agente Wagner Ribeiro.

R.A.