Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Zenga: “Dopo Mazzarri potevo esserci io. Ma poi l’Inter ha scelto…”

Zenga: “Dopo Mazzarri potevo esserci io. Ma poi l’Inter ha scelto…”

Zenga (Getty Images)

INTER NEWS / MILANO – Zenga torna a parlare di Inter. Svelando, questa volta, un retroscena di mercato relativo al novembre 2014, quando, dopo risultati altalenanti e tanti errori di comunicazione, i nerazzurri esonerarono Mazzarri in favore di Mancini. Queste le parole dell’ex ‘Uomo Ragno’, di recente sollevato dall’incarico di allenatore del Wolverhampton dopo soli tre mesi, ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Se sono mai stato vicino all’Inter? Sì, una volta, nel periodo in cui andava via Mazzarri e bisognava prendere qualcun altro. Ma poi hanno scelto Roberto, che è un po’ più bravo di me (ride, ndr…)”. Nel corso dell’intervista, Zenga è anche tornato su due episodi cruciali della sua carriera italiana: “Al Palermo dissi che volevo vincere il campionato, era vero. Mi riferivo al nostro campionato, nel senso che l’anno prima eravamo arrivati ottavi in classifica e poi eravamo usciti al preliminare di Coppa Italia il 15 agosto successivo. Per me lo Scudetto era far meglio. La Sampdoria? Sono stato esonerato per un semplice motivo, ho avuto un battibecco con il presidente e dopo la gara con la Fiorentina sono andato a Dubai a trovare i miei figli. Questi due fatti non sono piaciuti a qualcuno che forse ha consigliato Ferrero, ma a quei tempi lui era un presidente giovane. Oggi ha capito che è lui che comanda, è lui che prende le decisioni. Se all’epoca fosse stato come adesso, sono certo che non mi avrebbe mandato via”. Ma nel futuro di Zenga potrebbe esserci la Cina? “Non so, se andassi in Cina sarebbe senza dubbio una scelta di vita“.

A.C.