Inter, missione terzini. Da Vrsaljko a Darmian: chi sale e chi scende

0
73
Vrsaljko
Vrsaljko in azione (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER / Tra gli obiettivi principali dell’Inter nella prossima sessione estiva di calciomercato ci sarà quello di rifare le fasce. Sul piede di partenza ci sono Santon e Nagatomo, mentre gli attuali titolari D’Ambrosio e Ansaldi verranno tenuti per fare le riserve. Per quanto riguarda la corsia sinistra, in pole c’è sempre Ricardo Rodriguez: corteggiato già a gennaio, lo svizzero del Wolfsburg ha rifiutato altre proposte per aspettare i nerazzurri. Situazione molto diversa per quel che concerne il ruolo di terzino destro. Nelle ultime settimane ha preso quota la candidatura del croato Sime Vrsaljko (già seguito ai tempi della Dinamo Zagabria e del Sassuolo) che fatica a trovare spazio nell’Atletico Madrid, non fosse altro perché il suo agente è Giuseppe Riso, lo stesso di Gagliardini.

Calciomercato Inter, da Conti a Semedo: otto ‘bocciati’

Nonostante il lungo inseguimento nella prima parte di stagione, sta scemando l’interesse nei confronti di Matteo Darmian, tornato titolare nel Manchester United. Altri giocatori sono stati, se non proprio scartati, quantomeno accantonati per adesso dal direttore sportivo Piero Ausilio. In primis Conti dell’Atalanta, Zappacosta del Torino e Widmer dell’Udinese, che vengono ritenuti più adatti ad uno schieramento a tre in difesa che non a quattro come impostato da Pioli. Le richieste troppo alte di Benfica e Valencia hanno raffreddato le piste che portavano a Semedo e Cancelo, mentre Sidibè del Monaco e Pereira del Nizza vengono considerati delle seconde scelte.

M.R.