Inter vuole blindare Pinamonti: pronto contratto fino al 2022

0
34
Pinamonti in azione (Getty Images)

INTER RINNOVO PINAMONTI / Per il presente e per il futuro futuro Suning ha intenzione di puntare sui giovani. Su quelli in forza ad altre squadre e sui suoi, quelli dell’eccellente settore giovanile. Ecco perché sta spingendo così tanto per il rinnovo contrattuale di Andrea Pinamonti, fiore all’occhiello della Primavera che domenica contro l’Empoli ha debuttato in Serie A. La proprietà nerazzurra, che ha già respinto il tentativo del Liverpool, vuole blindarlo facendogli firmare, al compimento del diciottesimo anno di età che avverrà il prossimo 19 maggio, un contratto (si dice da circa 1 milione di euro, ndr) di cinque anni, vale a dire fino al 2022.

Pinamonti, interista fin da bambino

Il classe ’99 viene descritto come un ragazzo serio e un professionista serio: “L‘esordio in campionato, in una partita importante e con lo stadio pieno, è sicuramente più speciale di quello in Europa League. Ringrazio mister Pioli, prima o poi arriverà anche il gol”, ha detto dopo aver giocato per la prima volta una partita ufficiale di A“. Il giovane attaccante tifa Inter fin da bambino, una ‘fede’ trasmessagli dal papà Massimo: “Trentacinque anni fa andavo in curva a San Siro a tifare per i colori nerazzurri – riporta il ‘Corriere dello Sport’ -. Potete immaginare cosa ho provato a distanza di tanto tempo vedendo in campo, con la maglia nerazzurra, mio figlio?”.

R.A.