Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Guardiola piomba su Murillo: ecco la richiesta dell’Inter

Guardiola piomba su Murillo: ecco la richiesta dell’Inter

Murillo, all’Inter dal 2015 (Getty Images)

INTER MANCHESTER CITY MURILLO / Uno dei meriti di Stefano Pioli è quello di aver rilanciato alcuni calciatori che con de Boer, ma anche negli ultimi mesi della gestione Mancini, si erano smarriti o comunque avevano avuto un brutto calo di rendimento. Tra questi c’era senza dubbio Jeison Murillo, diventato un titolarissimo – a Cagliari in panchina solo perché diffidato – da quando l’emiliano siede sulla panchina nerazzurra. Rispetto alla seconda metà della passata stagione e all’inizio di questa tutt’ora in corso, le prestazioni del difensore colombiano, approdato a Milano nel luglio 2015, sono nettamente cresciute di livello tanto da far riaccendere su di lui i riflettori del calciomercato.

City su Murillo: il colombiano non è in vendita, ma per 40 milioni…

Il classe ’92 è da quasi un anno nel mirino della Roma e, soprattutto, di Pep Guardiola. Il catalano è un suo estimatore fin da quando era alla guida del Bayern Monaco, ha provato invanamente a prenderlo nel gennaio 2016 ed è pronto a tornare all’assalto nella prossima finestra estiva. L’ex Granada sarebbe il difensore ideale per il suo Manchester City e per il suo calcio che spesso costringe i difensori a tenere testa agli attaccanti a campo aperto e nell’uno contro uno, in entrambi i casi la velocità – che a Murillo non manca di certo – è una dote fondamentale. L’Inter non ha intenzione di privarsene, tanto è vero che entro Pasqua vuole fargli firmare il rinnovo fino al 2022 con annesso adeguamento al rialzo dello stipendio. Secondo il ‘Mundo Deportivo’ per farle cambiare idea i ‘Citizens’ dovrebbero offrire perlomeno 40 milioni di euro, la cifra con cui ufficiosamente i nerazzurri valutano il cartellino del 24enne, costato 10 milioni di euro bonus compresi.

R.A.