Inchiesta Asian Games 2018, Thohir: “Sono stato interrogato, ma…”

0
168
Thohir al ‘Suning Training Centre’ (Getty Images)

INTER THOHIR ASIAN GAMES / Erick Thohir è stato ascoltato dagli inquirenti di Jakarta a proposto dell’inchiesta per corruzione sugli Asian Games 2018, nella quale il presidente dell’Inter – come ha detto lui stesso – è solo un semplice ‘testimone’ essendo il numero uno del Comitato Olimpico indonesiano: “Sono stato interrogato dalla polizia, in ogni caso la mia risposta rimane la stessa, come cittadini dobbiamo rispettare la legge, nonché i temi di questo processo – le sue parole riportate dai media indonesiani -. Sicuramente deve essere obbligatorio testimoniare in un processo quando si viene invitati a farlo. In questo, però, il mio status è quello di semplice testimone, non di sospettato nelle indagini. Tuttavia mi ha colpito in modo in cui è stata politicizzata la cosa”.

Inter, Thohir dirà addio a fine stagione?

Secondo gli ultimi rumors, Erick Thohir dovrebbe dire definitivamente addio all’Inter al termine di questa stagione con la cessione del suo pacchetto di minoranza allo stesso gruppo Suning oppure, nell’ipotesi più suggestiva, all’ex patron Massimo Moratti. La poltrona di Presidente nerazzurro resterebbe vuota per pochissimo, visto che tale incarico dovrebbe assumerlo Steven Zhang, figlio dell’attuale proprietario del club Jindong e ormai fisso a Milano.

R.A.