Inter, Materazzi: ”Facchetti, Leonardo e Mourinho: gli aneddoti che cambiarono la mia carriera”

0
118
Inter, Materazzi
Materazzi (Getty Images)

INTER, MATERAZZI / MILANO – Ospite dell’Inter Club ‘Peppino Prisco’ di Bitonto, Marco Materazzi ha parlato della sua esperienza in nerazzurro svelando qualche aneddoto anche della sua esperienza in Inghilterra: “Dal punto di vista calcistico è stata molto positiva, in quel periodo in Inghilterra era esplosa la mania degli stranieri, anche se sono sempre stati un po restii con noi.”

Inter, Materazzi: ”Facchetti, Leonardo e Mourinho, vi dico tutto”

”Dopo un Perugia-Inter del 2001, quando segnai la rete ed eguagliai il record di Facchetti, venne negli spogliatoi e mi disse: ‘Ora fermati, altrimenti mi batti il record’. Giacinto è quello che mi ha accudito più di tutti e ha posto il veto al mio possibile passaggio al Milan – spiega -. Mourinho, dopo la semifinale col Barcellona, mi comunicò che avrei giocato la finale di Champions. Dovevamo fare la foto ufficiale di quegli anni, ma Leonardo ce l’ha vietata: io ero già pronto per mostrare la mia coppa vera, quella che ho tatuato, per farla vedere in foto, ma quel giorno Leo disse: ‘Non si fa più la foto ufficiale’. Quindi noi non abbiamo fatto la foto storica con le cinque coppe” ha concluso.

S.M. – www.interlive.it