Home News dal campo Serie A, Bologna-Inter 1-1: Icardi evita la prima sconfitta

Serie A, Bologna-Inter 1-1: Icardi evita la prima sconfitta

Bologna-Inter 1-1 ©Getty Images

CRONACA BOLOGNA INTER /Si ferma al ‘Dall’Ara’ la striscia di vittorie dell’Inter. Contro il Bologna, nel match valevole per la quinta giornata di Seria A, i nerazzurri impattano 1-1 e domani quasi sicuramente perderanno la vetta della classifica.L’Inter parte forte sprecando subito con Joao Mario una grossa occasione per andare in vantaggio. Col passare dei minuti però il Bologna mette sotto i nerazzurri giocando con grande intensità e sfruttando appieno l’energia di Donsah e l’estro di Di Francesco e soprattutto di Verdi. L’ex Milan ha il piede caldo e dopo un paio di tentativi, uno respinto con forza da Handanovic e l’altro di un soffio a lato, trova il gol del vantaggio: alla mezzora si fa trovare libero poco oltre il centrocampo, penetra per vie centrali e conclude all’angolino con un mancino preciso e potente. La reazione di Miranda e compagni è confusionaria e produce solo una vera chance allo scadere del primo tempo: cross teso di Perisic al centro dell’area che Icardi deve solo spingere in rete, ma in spaccata l’argentino manca di un soffio il tap-in. Nella ripresa l’Inter prende possesso della trequarti rossoblù, ma è davvero pericolosa solo con un colpo di testa di Miranda sugli sviluppi di calcio d’angolo ben parato da Mirante. Ma a un quarto d’ora dalla fine arriva il pareggio: sul cross di Candreva, l’ex Mbaye inciampa e colpisce Eder, che cade a terra. Per Di Bello è rigore (il VAR conferma) che trasforma Icardi. Sesto gol stagionale dell’argentino, quello che evita la prima sconfitta dell’anno.

BOLOGNA-INTER 1-1
31′ Verdi, 76′ Icardi

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, Gonzalez, Masina; Poli (71′ Taider), Pulgar, Donsah; Verdi, Petkovic (87′ Okwonkwo), Di Francesco (73′ Palacio). All.: Donadoni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Borja Valero (85′ Gagliardini); Perisic, Joao Mario (49′ Eder), Candreva (80′ Brozovic); Icardi. All.: Spalletti

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

NOTE – Ammoniti: Poli, Donsah, Mirante (B); D’Ambrosio, Eder, Nagatomo (I)

Raffaele Amato