Juve-Inter 0-0, Spalletti: “Dobbiamo crederci di più. Candreva e Perisic…”

0
131
Spalletti ©Getty Images

JUVE INTER SPALLETTI / Spalletti vede il bicchiere mezzo vuoto dopo il pareggio con la Juve: “Uscire da questa sfida con un punto va bene ma dobbiamo capire in fretta che questo livello di confronto ce lo siamo guadagnati per le nostre potenzialità. Invece a volte sembra che qualcuno ce l’abbia regalato e allora va bene così. Secondo me dobbiamo crederci di più – ha sottolineato il tecnico dell’Inter ai microfoni di ‘Premium Sport’ – Nella prima mezz’ora siamo andati bene fino alla trequarti poi non abbiamo fatto male, sotto quest’aspetto non ho nulla da rimproverare. Ma abbiamo perso qualche palla di troppo nella ripresa”.

Juve-Inter, Spalletti: “Serviva più cattiveria. Perisic e Candreva? Ci avevano abituato a qualcosa di diverso”

“Anche stasera potevamo mettere qualche potenzialità in più – ha aggiunto Spalletti – Abbiamo perso alcuni palloni nella ripresa perché si è abbassato il livello di rabbia. Non eravamo determinati come in altri momenti. In alcuni momenti è sembrato che ci si accontentasse quasi involontoriamente, avere già la fase di possesso sembrava bastarci. Non siamo stati bravi a far vedere cattiveria. Insoddisfatto? Non avrei firmato per un cammino così contro le big – ha risposto in conclusione – però devo dire che abbiamo fatto di meno di quello che possiamo fare. Non sono deluso da Candreva e Perisic, ma è chiaro che ci avevano abituato a qualcosa di diverso”.