Home Esclusive di InterLive.it Interlive.it – Accordo Ausilio-Bertolucci per Militao: ma l’affare non è fatto

Interlive.it – Accordo Ausilio-Bertolucci per Militao: ma l’affare non è fatto

Militao in azione ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER MILITAO / L’Inter è tra le società italiane, ed europee tra le più attive in Sudamerica. A dimostrarlo anche le ultimissime operazioni di calciomercato concluse proprio in quel continente: dalla più famosa per Gabigol, preso dal Santos per circa 30 milioni commissioni escluse a quella per Facundo Colidio (Boca Juniors) fino alla recentissima che ha portato all’acquisizione del cartellino di Lautaro Martinez dal Racing Club per circa 25 milioni di euro. L’attaccante argentino proprio ieri è atterrato a Milano per cominciare, fin da lunedì, la sua avventura interista. Restando in Argentina, sembra ormai definitivamente sfumata quella per Nicolas Gonzalez. Il talento dell’Argentinos Juniors viaggia verso la Bundesliga, precisamente verso lo Stoccarda che a quanto pare ha trovato un accordo con il club di Buenos Aires per circa 8-9 milioni di euro.

Calciomercato Inter, intesa Ausilio-Bertolucci per Militao: ma occhio alla Premier

E’ in Brasile, invece, che l’Inter potrebbe piazzare un altro colpo. Secondo quanto raccolto da Interlive.it, a conferma delle voci uscite nella scorsa settimana, i nerazzurri si sono avvicinati moltissimo a Eder Militao. Per il laterale e centrale del San Paolo esiste già un accordo di massima tra Piero Ausilio e l’intermediario – con cui il Ds è in eccellenti rapporti – più vicino all’agente del calciatore (Ulisses), vale a dire Giuliano Bertolucci, che nel 2016 curò la trattativa per Gabigol. Accordo valido per gennaio 2019, quando (di preciso l’11) scadrà il contratto del giocatore col ‘Timao’ e quindi Suning potrebbe ingaggiarlo a parametro zero. Nonostante l’intesa raggiunta, l’Inter non può esser sicura di aver preso il classe ’98. Questo perché sono al lavoro altri intermediari che potrebbero indirizzarlo verso diversi campionati europei. Su tutti, nella Premier: Militao piace moltissimo a Guardiola e quindi al Manchester City. Il ‘Timao’ potrebbe fare il tifo per la ‘soluzione’ inglese visto che, forse, gli garantirebbe quantomeno di incassare qualche milione per il cartellino del ventenne. I ‘Citizens’, ma si parla anche del Chelsea, potrebbero acquistarlo subito, battendo di fatto l’Inter, tesserandolo però solo nel 2019. Prima di integrarlo nella propria rosa, gli inglesi starebbero pensando di girarlo in prestito a qualche società ‘amica’, per esempio il Girona oppure l’Ajax.