Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Joao Mario vuole rimettersi in gioco: il ‘messaggio’ a Spalletti

Inter, Joao Mario vuole rimettersi in gioco: il ‘messaggio’ a Spalletti

Joao Mario (Getty Images)

INTER JOAO MARIO / “Adesso il mio obiettivo è trasformare i fischi in applausi”. Ai microfoni di ‘Sky Sport’ Joao Mario prova a ricostruire il suo rapporto coi tifosi dell’Inter e allo stesso tempo a rilanciare la sua carriera nel club nerazzurro, al quale avrebbe voluto dire addio nella scorsa sessione di calciomercato. Le offerte arrivate per lui sono state però ritenute tutte insufficienti e così il portoghese è rimasto ad Appiano: “E’ sempre difficile quando i tuoi tifosi ti fischiano ma riesco a capire anche il perché – ha aggiunto il classe ’93 – Credo che il problema sia nel linguaggio del corpo, ogni tanto do l’impressione di non esserci: è una cosa che devo migliorare perché ho la volontà di fare bene”.

Inter, Joao Mario a Spalletti: “Mi vedo bene come secondo mediano”

Joao Mario si sta dando da fare in allenamento, per questo stando a indiscrezioni Spalletti potrebbe presto concedergli una chance: “Devo dare il massimo, non esistono giustificazione per gli atteggiamenti: li devo cambiare – ha evidenziato facendo ulteriore mea culpa – In quale ruolo ti vedresti bene? Nel sistema di gioco che sta utilizzando ora il mister mi vedo come secondo mediano”, ha risposto e concluso l’ex Sporting CP che nell’estate 2016 fu il primo acquisto – pagato ben 45 milioni – dell’era Suning.