Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Psv-Inter 1-2, van Bommel non ci sta: ‘attacco’ all’arbitro in conferenza

Psv-Inter 1-2, van Bommel non ci sta: ‘attacco’ all’arbitro in conferenza

Mark van Bommel (Getty Images)

PSV INTER VAN BOMMEL / La sconfitta contro l’Inter, subita peraltro in rimonta, non è stata affatto digerita da Mark van Bommel. In conferenza stampa il tecnico del Psv si è scagliato contro l’arbitro Mazic, reo a suo dire di non aver espulso Handanovic – ma solo ammonito – per il tocco con la mano fuori dall’area di rigore, quasi da ultimo uomo, interrompendo così la giocata di Bergwijn: “La direzione arbitra della partita non mi è piaciuta per nulla. Di più: ci ha decisamente penalizzato. Un episodio su tutti è quello che mi ha fatto andare su tutte le furie: il mancato rosso al loro portiere, Handanovic. Non ci sono dubbi, doveva essere espulso. Bergwijn aveva fatto la giocata giusta, a scavalcarlo. Aveva preso la posizione e, probabilmente, sarebbe andato a realizzare il gol del 2-0”.

Psv-Inter 1-2, van Bommel: “I dettagli fanno la differenza. Zoet? Deve voltare pagina”

“Abbiamo giocato molto bene – ha aggiunto l’allenatore della squadra olandese, ferma a zero punti nel girone – Però i dettagli sul livello tecnico fanno la differenza”. Decisivo, in negativo, è stato il suo portiere Zoet: “Sono situazioni che a questi livelli bastano a fare la differenza. Spero ora riesca a voltare pagina, come del resto tutta la squadra. Abbiamo fatto veramente bene, peccato davvero per il risultato”, ha concluso.