Home Esclusive di InterLive.it Inter, ESCLUSIVO: scout nerazzurri a Young Boys-Juventus

Inter, ESCLUSIVO: scout nerazzurri a Young Boys-Juventus

Calciomercato Inter, Benito sotto osservazione

Calciomercato Inter Benito
Calciomercato Inter, Benito osservato speciale contro la Juventus – Getty Images

L’eliminazione dalla Champions League incide sul calciomercato Inter. Gli scout stasera visioneranno Benito dello Young Boys contro la Juventus.

C’è grande amarezza in casa Inter per l’eliminazione dalla Champions dopo il pareggio casalingo di ieri 1-1 contro il Psv Eindhoven. Uscire dalla massima competizione europea per club non porta soltanto un danno economico (sarebbero entrati una quindicina di milioni di euro nelle casse nerazzurre con il passaggio agli ottavi, ndr) e una diminutio in termini di prestigio con la retrocessione in Europa League, ma va ad incidere anche sulle strategie di calciomercato. Sia in entrata che in uscita. Sia a gennaio che a giugno. Nella sessione invernale che sta per aprirsi, la prima della gestione Marotta, non sono previsti grandi colpi. Possibile l’arrivo di un centrocampista in prestito con diritto di riscatto. Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI. Per quanto riguarda la prossima estate, invece, molto dipenderà dal fatto che la squadra di Spalletti centri nuovamente la qualificazione in Champions. Ma ci sono trattative che sono slegate dai risultati, come quella che riguarda Loris Benito.

Calciomercato Inter, Benito a costo zero: le ultime di INTERLIVE.IT

Secondo le indiscrezioni raccolte da Interlive.it, stasera allo ‘Stade de Suisse’ di Berna ci saranno anche gli scout dell’Inter ad osservare il match dell’ultima giornata del gruppo H di Champions League tra lo Young Boys ultimo e già eliminato e la Juventus. Osservato speciale, come detto, Loris Benito. Si tratta di un terzino sinistro svizzero (di origini spagnole) di 26 anni appena entrato nel giro della Nazionale. Il suo contratto con il club elvetico è in scadenza a giugno e in estate sogna di fare il salto di qualità. La concorrenza è molto: l’esame Juve dirà se è pronto per i grandi palcoscenici.