Inter, Thohir: “Non è un bene pensare alla squadra all’interno di un impegno politico”

0
15

Inter, l’ex presidente Thohir ha spiegato i motivi del suo addio alla società nerazzurra

Inter Alibaba Suning Thohir
Zhang e Thohir al ‘Meazza’ (Getty Images)

INTER THOHIR DELUCIDAZIONI/ L’ex presidente dell’Inter Erick Thohir, durante un incontro politico avvenuto oggi a Lodji Gandrung, ha voluto spiegare, intervistato da TribunNews, la vendita del suo pacchetto di minoranza dell’Inter al fondo di Hong Kong LionRock Capital. Queste le sue delucidazioni: “Nell’accordo siglato in quel momento, si prevedeva che avrei dovuto cedere l’intera quota. Come è arrivata una parte interessata all’acquisto, il passaggio di quote si è potuto effettuare senza problemi“. Thohir ha spiegato che ha lasciato le questioni calcistiche nerazzurre, nel momento in cui ha accettato l’incarico di leader della campagna elettorale del presidente indonesiano Joko Widodo e in merito ha detto: “Non è un bene pensare all’Inter all’interno di un impegno politico”. Inoltre l’incarico di organizzatore degli Asian Games, non gli ha permesso di andare in Italia e in America e infatti ha dichiarato: “Per due anni e tre mesi non sono riuscito ad andare né in Italia né negli Stati Uniti“.