Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Roma, Spalletti: “Si poteva fare di più”. Poi torna sull’uscita dalla Champions

Inter-Roma, Spalletti: “Si poteva fare di più”. Poi torna sull’uscita dalla Champions

Inter-Roma, parla Spalletti

inter roma spalletti
Luciano Spalletti (Getty Images)

Le ultime news Inter mettono in evidenza le dichiarazioni di Luciano Spalletti dopo il big match di San Siro contro la Roma.

Spalletti è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ dopo l’1-1 contro la Roma: “Il risultato è giusto perché le occasioni per noi ci sono stati ma poi abbiamo lasciato anche degli spazi – ha esordito il tecnico nerazzurro. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – Va bene così, nel secondo tempo siamo stati più ordinati e abbiamo avuto pazienza. Il rischio era fare più confusione sulla trequarti, dove loro avevano vita facile”.

Inter-Roma, Spalletti: “Perisic mi fa comodo. Champions? Col Psv si doveva vincere, ma…”

PERISIC – “Ivan diverso nel secondo tempo? Lui ce l’ha queste letture della partita, in cui c’è un po’ di soggettività. Ma a me lui fa comodo, fa i rientri e tante altre cose”.

CRITICHE ALLA SQUADRA – “Noi potevamo fare qualcosa di più, si è perso troppi palloni ma il risultato ci sta e, per come si era messo la partita è anche prezioso. Serviva maggiore intraprendenza individuale? Sarebbe servita più qualità nella precisione e trasmissione dei passaggi, più coraggio sulla trequarti”.

CALCIO ITALIANO E PSV – “Come sta il calcio italiano? Bisogna fare un percorso, essere persuasivo coi calciatori sul calcio che si vuol fare. A volte sento Marocchi lamentarsi della ricerca continua del portiere, ma nel calcio di oggi se il portiere non sa giocare coi piedi i grandi club nemmeno lo guardano. Sia Champions che in Europa League tutto poi dipende in che momenti ci si trova quando si affrontano determinate partite, chiaro che noi col Psv Eindhoven si doveva vincere. Con l’Eintracht avevamo tanti calciatori fuori, la rosa ridotta, quello squalificato… Comunque il nostro calcio sta bene, poi è chiaro che si può vincere e perdere in tanti modi. L’importante è avere una strada da perseguire”, ha concluso.